Grande lavoro per l’Agenzia delle entrate, servizio riscossioni. È infatti periodo di notifica di cartelle esattoriali di pagamento, con iscrizione a ruolo, per i motivi più svariati.

A me ne sono arrivate due, per ora, per multe non pagate relative al codice della strada, moltiplicate forse per 20 rispetto all’ammontare effettivo. Ambedue hanno la stessa caratteristica, non di poco conto: le avevo regolarmente pagate il giorno stesso in cui erano state notificate!

Per cui mi sorge un dubbio: non è che c’è una norma che costringe a faticosi ricorsi, a volte onerosi, in quanto è prevista una sorta di punizione per chi è troppo solerte nei pagamenti?

La prossima volta, per mettermi al sicuro, pago l’ultimo giorno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.