Pronto soccorso che chiudono perché pieni di pazienti, medici che chiedono di essere spostati perché esausti dalle condizioni di lavoro. Reparti chiusi, liste d’attesa per visite specialistiche lunghe mesi: il disastro della Sanità italiana. Il covid avrebbe dovuto insegnarci a non ripetere gli stessi errori. Invece si persevera. Un miliardo e 400 milioni già stanziati per l’emergenza come sono stati spesi?

REPORT di RAI3 è vicina alle persone più fragili anche in piena estate. Lunedì alle 21.20 su RAI 3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.