E’ un Michele Catanzaro pimpante e che parte decisamente all’attacco nei confronti di alcuni suoi avversari politici quello che parla con i giornalisti durante una conferenza stampa da lui stesso convocata, in un bar della piazza Scandaliato, “per presentare la sua ricandidatura nelle file del PD alle prossimo elezioni regionali e per dialogare amichevolmente di politica locale, delle cose fatte nel corso della legislatura che si sta concludendo e dei temi che caratterizzeranno la nuova campagna elettorale“.

E’ un momento di incontro riservato esclusivamente ai giornalisti, alcuni dei quali inizialmente raccolgono, individualmente per singola testata, le rituali risposte alle domande dell’intervistatore.

Ma è quando ci si siede al tavolo per quella che nell’invito era presentata come “una colazione” che il momento diventa una vera “conferenza stampa”, che prende quasi di sorpresa gli stessi giornalisti presenti (D’Antoni, Porrello, Recca, Venezia), tant’è che dobbiamo ringraziare RMK TV per questa ripresa video (del tutto improvvisata) delle risposte senza peli sulla lingua che l’On.le Michele Catanzaro comincia a fornire a seguito delle ulteriore domande che in quel momento gli vengono rivolte.

Ed è un Michele Catanzaro munito di una vis polemica non indifferente quello che inizia a pungere i suoi avversari nella competizione elettorale, in particolare Matteo Mangiacavallo, Margherita La Rocca, Fabrizio di Paola e il candidato presidente Gaetano Armao, sugli argomenti delle Terme e dell’Ospedale, si direbbe quasi per dimostrare che c’è “una BUONA RA\EGIONE ” per votarlo, come dice lo slogan della sua campagna elettorale.

Rinviamo quindi i lettori al contenuto del video, sia pure un pò frammentario, per alcuni contenuti delle dichiarazioni di Catanzaro, peraltro rammentandogli che l’invito era per una colazione e non per un semplice caffè…

Ma sicuramente sarà per una prossima volta…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.