Inaugurata ieri sera presso la Cooperativa “La Madre Terra ” un nuovo locale di degustazione: La Casa dell’ olio” .

L’ inaugurazione ha visto la partecipazione di tante persone tra cui l ‘Assessore Francesco Dimino e l’on.leMichele Catanzaro. Alla inaugurazione hanno partecipato diversi insegnanti del Liceo Artistico, poiché il pannello in ceramica che riporta il logo della cooperativa con il nome è stato realizzato dagli allievi delle classi 3 A e 3 B del Liceo Artistico nell’ambito delle attività del PCTO (ALTERNANZA SCUOLA/LAVORO). Il presidente Roberto Butera ha detto che questo sarà un luogo di rappresentanza e di degustazione dei prodotti della cooperativa, grazie anche ad iniziative di livello che si intendono organizzare.

Qui di seguito il post facebook di chi ha creato questo luogo speciale, Luana Licata:

“Ieri sera è stata inaugurata la Casa dell’Olio del Frantoio Madre Terra di Sciacca. Ho lavorato a questo progetto per più di due anni, dal rebranding alla creazione delle etichette delle quattro linee di olio di qualità superiore, fino alla progettazione di un luogo speciale nel quale poterle degustare. Uno spazio che premia l’eccellenza della produzione di una cooperativa che è parte della storia di Sciacca, la Madreterra appunto, nata nel 1944 grazie al sacrificio del sindacalista Accursio Miraglia. Voglio ringraziare il Presidente, dott. Roberto Butera, perché è stato pioniere di un nuovo modo di raccontare l’olio, credendo fortemente in me, fidandosi ciecamente e supportando ogni mia scelta. E un grazie è dovuto al mio partner in crime Salvatore Catanzaro, l’architetto con il quale ormai da più di dieci anni mi diverto a creare luoghi possibili e con il quale ho condiviso questo progetto. Grazie infine ad Atelier 3010 per il supporto tecnico nella scelta degli arredi. Auguro a tutti voi di poter fruire di questo luogo speciale. Noi ci abbiamo messo il cuore”.

Di TYERRE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.