Al lavoro per un progetto comune, il progetto di un’intera comunità: Agrigento Capitale italiana della Cultura 2025.

Anche Sciacca ha deciso di aderire e dare forma a questa idea, un’idea che potrebbe portare investimenti, turismo e lavoro in tutto il territorio.

Ieri, presso il Verdura Golf Resort, sono state poste insieme le prime basi per portare avanti un’azione sinergica che punti a rilanciare tutto il tessuto locale.

Realizzare e presentare un’offerta di turismo territoriale, attraverso processi di cooperazione, è fondamentale per lo sviluppo dell’intera provincia. Sciacca deve iniziare a essere in primissima fila per guidare e indirizzare una nuova fase di sviluppo turistico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.