Il Corriere di Sciacca dà notizia oggi che il presidente di AICA, Alfonso Provvidenza ha effettuato un sopralluogo a Sciacca su invito della testata giornalistica per rendersi direttamente conto di talune gravi perdite idriche, anche alla presenza dell’ingegnere Francesco Fiorino, responsabile area tecnica.

Questa specifica problematica sulla Via al Lido era già stata segnalata formalmente ad AICA dai Procuratori dei Cittadini di Cittadinanzattiva, che in data 9 maggio avevano inviato ad AICA la seguente missiva:

Nella sua visita odierna il presidente di AICA ha comunicato di aver già contattato una ditta che effettuerà i lavori di riparazione dei guasti alla rete idrica. E’ una ditta di Castrofilippo che ha già effettuato i necessari sopralluoghi. Saranno eseguiti interventi sulle tre perdite della via Lido e anche quella di Via Bivituredda.

Anche ServireSciacca si era diffusamente occupato dell’argomento già in data 9 maggio, con il seguente articolo:

VIA AL LIDO: PERDITE IDRICHE E OSTRUZIONE AI CANALI DI SCOLO, CITTADINANZATTIVA CHIEDE INTERVENTO IMMEDIATO DI A.I.C.A

di Nino Porrello – MAG 9, 2022

La rete Procuratori dei Cittadini di Cittadinanzattiva – Sciacca ha inoltrato al Direttore Tecnico e alla Segreteria Tecnica di A.I.C.A. la segnalazione ricevuta da alcuni cittadini residenti in Via al Lido, relativa ad una situazione considerata di elevata pericolosità per gli automobilisti e motociclisti che vi transitano e per gli stessi residenti.

Trattasi di due perdite idriche, con l’acqua corrente che fuoriesce da buche sulla sede stradale nelle ore di erogazione, e di una ostruzione al canale di scolo naturale, verso la spiaggia, dell’acqua che arriva dal sovrastante costone della Perriera. Il tutto concentrato nello spazio stradale di pochi metri, segnalato da un cartello stradale di pericolo piazzato in mezzo alla strada.

Cittadinanzattiva evidenzia come tale specifica problematica renda la sede stradale quasi sempre invasa dall’acqua, viscida, fangosa e sdrucciolevole, e come questo stato di cose si trascini già da molto tempo senza che sia mai intervenuta alcuna manutenzione da parte di Girgenti Acque prima e di A.C.A. dopo, aggravando ulteriormente la già notissima situazione di dissesto in cui versa la stessa via al Lido, già oggetto di una particolareggiata segnalazione da parte di Cittadinanzattiva al Prefetto ed altre autorità competenti nel novembre dello scorso anno, rimasta senza alcun seguito.

Cittaddinanzattiva, Rete Procuratori dei Cittadini, richiede pertanto un intervento immediato di A.I.C.A. per riparare i due guasti alla rete idrica ed eliminare l’ostruzione dello scolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.