Finalmente due candidati sindaco con due squadre assessoriali al completo a confronto. Può adesso iniziare in grande stile l’ultima settimana (anzi 6 giorni) di campagna elettorale, peraltro con un dato politicamente assai rilevante già acquisito a latere: grazie all’apparentamento con Fratelli d’Italia (ufficializzato dal segretario provinciale del partito di Giorgia Meloni), Ignazio Messina ha bloccato l’eventuale premio di maggioranza alla coalizione di Fabio Termine e avrà in ogni caso la maggioranza in consiglio comunale; anche se dovesse vincere, Fabio Termine e la sua giunta dovranno amministrare con la spada di damocle di essere minoranza in consiglio comunale (inizialmente…).

L’apparentamento di Fratelli d’Italia con Messina era pressoché scontato, in quanto non solo più coerente da un punto di vista politico ma anche conveniente sia per il partito della Meloni che per Ignazio Messina a prescindere dal risultato finale, perché l’apparentamento consente di superare il 50% dei voti espressi nel primo turno e già di per se’ questo annulla il premio di maggioranza alla coalizione concorrente eventualmente vincente al ballottaggio.

Per questo continuiamo a non comprendere l’irritazione dei sostenitori di Messina quando gli abbiamo chiesto se si sarebbe alleato con il partito di Calogero Bono (prossimo presidente del Consiglio?), forse pretestuosa era proprio l’insofferenza a quella domanda chissà perché non del tutto gradita.

Ma torniamo alla notizia di attualità, gli assessori indicati.

Fabio Termine ha designato Salvatore Mannino (vicino al PD e suo competitor al momento della scelta del candidato per l’alleanza MIZZICA/PD), Valeria Gulotta (la più votata nella lista PD) e Francesco Dimino, espressione autentica e significativa di Mizzica.

La squadra assessoriale che supporterebbe Fabio Termine sindaco sarebbe quindi la seguente:

DIMINO Francesco

FISCO Gianluca

GULOTTA Valeria

MANNINO Salvatore

PATTI Salvino

SERRA Angelo

SINAGRA Agnese

Ignazio Messina ha invece designato i due rimanenti candidati assessori prelevandoli dalla coalizione che aveva sostenuto Matteo Mangiacavallo: Lorenzo Maglienti e Giuseppe Milioti, il primo dell’area “Autonomisti e Popolari” (ex MPA), che però non ha fatto apparentamento per non togliere un consigliere comunale a Fratelli d’Italia, Milioti di Fratelli d’Italia.

La squadra assessoriale che supporterebbe Ignazio Messina sindaco sarebbe quindi la seguente (non ci è stata fornita foto):

BELLANCA Filippo

BENTIVEGNA Pasquale

FERRARA Michele

MAGLIENTI Lorenzo

MILIOTI Giuseppe

SANTANGELO Carmela

SANTANGELO Erina

Finalmente i cittadini hanno quindi la possibilità di valutare in pieno le squadre che si confrontano per amministrare la città, fermo restando che il sindaco eletto avrà sempre la facoltà di poter in seguito cambiare gli assessori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.